Nemico Pubblico

Data d’uscita Italia: 21 maggio 2007
Data d’uscita USA: 21 novembre 2006
Durata: 132 minuti

Audio: 

  • PCM 51Inglese
  • 280px-DTS_logo.svg_51Italiano/Tedesco
  • Dolby_Digital51 Italiano/Inglese/Francese/Tedesco

Sottotitoli: bandiera-usa-stati-uniti bandiera-italia Bandiera_Germania bandieraFrancese

Contenuti Speciali:

  • Trailer
  • Making of
  • Scene eliminate

Confezione: Amaray
Numero dischi: 1
Stato: In catalogo

“A Baltimora, Thomas Brian Reynolds, capo di una sezione della National Security Agency (che dipende dal Dipartimento di Stato) non riesce a convincere un rappresentante del congresso statunitense a votare a favore della legge sulla privacy. Di fronte al rifiuto, i sicari hanno via libera per ucciderlo. Nella stessa città, Robert Clayton Dean è un procuratore legale, impegnato soprattutto nella difesa dei diritti dei lavoratori. Felicemente sposato e con un bambino, un giorno Robert entra in un negozio di biancheria intima per fare un regalo di compleanno alla moglie. Qui, precipitosamente, entra un uomo, che lui riconosce come un vecchio amico e che subito scappa. Robert gli va dietro ma può solo vederlo morire sulla strada mentre è inseguito. Poco dopo agenti federali si presentano a casa sua per indagare e fargli domande. Dean è ormai oggetto di una sorveglianza speciale ma lui non può saperlo perché non si è accorto che l’amico, prima di scappare, gli ha nascosto nella busta dei regali un registratore- spia. Dean è incalzato senza tregua dagli uomini di Reynolds e, quando cerca di avere informazioni dalla sua abituale confidente Rachel, ex fidanzata, la ragazza viene trovata morta. Per venire a capo della situazione, Dean deve contattare Brill, ex agente NSA poi al servizio degli afgani ed ora libero battitore verso il miglior offerente. Dean e Brill, unendo gli sforzi, riescono a chiarire gli equivoci. L’approvazione della legge sulla privacy viene rinviata. Dean, riabilitato, torna a casa, guarda la tv e capisce che Brill gli ha messo una spia nella stanza. Dice allora, rivolto alla televisione: ” Voi non avete il diritto di entrare a casa mia.”


amazon_itlogo_dvdstore logo_trasparente_9_print    logo_ibs


 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...