Il mercato Home Video nel 2014

Il settembre scorso abbiamo fatto una panoramica del mercato Home Video in Europa nel 2013 (Vedi qui!). Ora è il momento di
capire come sono andate le vendite di DVD e Blu-ray nel 2014.
Ci soffermeremo maggiormente sulla situazione italiana, ma daremo uno sguardo anche ai mercati di Germania, Svizzera e Francia.

Lo scorso anno il comprato Home Video in Italia è rimasto per lo più stabile (nota positiva dopo il calo di vendite continuo registrato nei precedenti anni.) Vediamo sopratutto il numero di Blu-ray Disc
venduti aumentare, con un fatturato totale maggiore rispetto al 2014.
Sono stati 350 i milioni totali spesi nel nostro paese, compreso il
digitale (25 milioni di euro). Solo la vendita di DVD e Blu-ray ha
fatturato 214 milioni di euro, con un totale di 19 milioni di pezzi
venduti.


Pezzi  venduti in milioni


Sono stati 168 milioni di euro i soldi spesi dagli italiani per i DVD (172 milioni nel 2013). 46 milioni di euro per i Blu-ray (44 milioni nel 2013).


Milioni di euro


Le vendite dei DVD sono diminuite del -2,4%, mentre il Blu-ray è
cresciuto del +4,6%. Sono stati 15,8 milioni le unità di DVD vendute, mentre 3,1 milioni i pezzi di Blu-ray venduti rispetto ai 2,7 milioni del 2013. Crescita considerevole se calcoliamo che per due anni i pezzi venduti dei Blu-ray sono rimasti stabili ai 2,7 milioni.


Bluray, unità vendute


Il film più venduto del 2014 è stato “Frozen – Il regno di ghiaccio“.
Ma troviamo altri film Disney nella TOP 10 dei titoli di maggior
successo. Di seguito la lista:

1) Frozen – Il Regno di Ghiaccio
5) Maleficent – Il segreto della Bella Addormentata
6) Planes
7) Thor – The Dark World

Ma come se la sono passata gli altri paesi Europei?
Dopo un anno record, la Germania sembra aver arrestato la corsa che l’ha portata gradualmente ad essere il mercato Home Video principale in europa.
In Germania sono stati spesi ben 1 miliardo 694 milioni di Euro per l’Home Video (compreso il Digitale).
– 1.031 mil. per i DVD
– 461 mil. per i Blu-ray 
– 201 mil. per il Digitale
Notiamo il digitale aumentare di importanza, nonostante il supporto fisico sia ancora quello predominante nelle vendite. Le previsioni per il 2015 vedono diminuire le vendite dei DVD ed aumentare quelle del Blu-ray (con un fatturato di 494 milioni) e del Digitale.

Peggiore la situazione in Svizzera, che ha visto un calo nelle vendite non indifferente, e maggiore rispetto sia alla Germania che all’Austria.  I DVD e Blu-ray venduti sono stati solamente 8,6 milioni. Di questi sono 2.2 milioni i Blu-ray disc venduti, mentre solamente nel 2013 eravamo a quota 2.4.

Passiamo ora alla Francia, dove il mercato Home Video ha fatturato nel 2014 circa 802 milioni di Euro. Di questi, 187 milioni sono stati spesi per l’acquisto di Blu-ray. La Francia ha visto le vendite del
Blu-ray aumentare gradualmente fin dal suo lancio avvenuto nel 2007, per poi arrestarsi a partire dal 2013 e cominciare a diminuire. Nel 2014 il declino è stato comunque meno rilevante rispetto al 2013 (-7,7% nel 2014 e poco più di 10 milioni di Blu-ray Disc
venduti). Le vendite del DVD continuano a diminuire, nonostante sia ancora il formato fisico preferito anche dai nostri cugini francesi.

Non abbiamo trovato notizie riguardo il Regno Unito e la Spagna. Aggiorneremo quando avremo maggiori dettagli su questi due paesi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...